CITTÀ

FOTO Bovino da due giorni senz'acqua. Cittadini esasperati. Arrivano le autobotti

Bovino da due giorni senz'acqua. Cittadini esasperati. Arrivano le autobotti

BOVINO,

Temperature africane, caldo insopportabile e adesso anche carenza di acqua potabile. A Bovino, piccolo centro dei Monti Dauni è ormai emergenza idrica: da due giorni l'intera cittadina è senz'acqua e gli abitanti, compresi i numerosi turisti che in questo periodo sono in ferie, sono esasperati. L'acquedotto Pugliese tace, l'unica nota stampa diffusa riguarda il potenziamento del depuratore di Orta Nova, ma del problema di Bovino nulla di nulla. Allora proviamo a sentire il sindaco Michele Dedda che ci comunica un guasto serio sulla condotta principale che da Monteleone di Puglia porta l'acqua fino a Bovino. "Solitamente l'AQP quando sospende l'erogazione idrica per qualsiasi motivo avvisa con netto anticipo, questa volta evidentemente il  guasto è di una certa portata che non hanno fatto in tempo ad avvertirci. Tuttavia - aggiunge Dedda - mi avevano promesso che entro le prime ore di oggi il problema veniva definitivamente risolto. Invece niente". Nel frattempo a Bovino sono giunte alcune autobotti per la distribuzione di acqua nella giornata più calda dell'anno.



Commenta l'articolo