CRONACA

FOTO Tenta di aggredire la madre con un coltello, poi minaccia suicidio: arrestato

Tenta di aggredire la madre con un coltello, poi minaccia suicidio: arrestato

CERIGNOLA,

E’ stato sorpreso con un coltello da cucina tra le mani Francesco Diminichino, 27enne di Cerignola, già noto alle Forze del’ordine. I Carabinieri sono intervenuti presso l’abitazione del ragazzo, su richiesta della madre che, disperata, aveva chiamato il 112 chiedendo aiuto. Il 27enne aveva minacciato la madre di morte se non gli avesse dato del denaro. Alla vista degli uomini in divisa Dimichino, in evidente stato di alterazione psicofisica, ha dapprima puntato il coltello contro i militari, e poi contro se stesso minacciando il suicidio. Dopo circa 30 minuti trascorsi a tentare di tranquillizzarlo, i militari sono riusciti a distrarlo quindi a disarmarlo e a dichiararlo in stato di arresto. Dimichino è stato condotto presso la Casa Circondariale di Foggia. Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia, tentata estorsione e resistenza a Pubblico Ufficiale.



Commenta l'articolo