CRONACA

Chieuti, maxi piantagione di marijuana:estirpate oltre 3mila piante di cannabis

CHIEUTI,

Oltre 3mila piante, irrorate con un complesso sistema automatico di irrigazione, per un totale di circa 1,000 chili di stupefacente. Questo è quanto hanno scoperto i Carabinieri della Stazione di Serracapriola nelle campagne chieutine. I militari, coadiuvati dai colleghi "Cacciatori", ormai da alcuni giorni  stavano effettuando specifici servizi di perlustrazione nelle aree rurali, finalizzati proprio al contrasto dell’illecita coltivazione della marijuana. 

Nella fitta boscaglia di località “Valle del Diavolo”, proprio all’interno della vegetazione, i Carabinieri hanno così rinvenuto la piantagione di cannabis. Tra gli alberi era infatti stato ricavato un'ampia area, completamente ripulita, sulla quale era stata messa a dimora la coltivazione, con tanto di sistema di irrigazione "goccia a goccia" per ogni pianta. All’interno dell’area, di difficile individuazione anche dall’alto, i Carabinieri hanno anche rinvenuto una doppietta, sulla quale sono tuttora in corso accertamenti. L’intera piantagione è quindi stata estirpata, e tutto lo stupefacente debitamente custodito in attesa di essere distrutto. Proseguono invece le indagini per identificare i responsabili della coltivazione.



Commenta l'articolo