SPETTACOLO

FOTO Buon Natale, un corno. IO, l'artista foggiano all'esordio discografico nazionale

Buon Natale, un corno. IO, l'artista foggiano all'esordio discografico nazionale

FOGGIA,

‘Buon Natale, un corno’ è l’augurio musicale che porta la firma di un musicista foggiano all’esordio con un progetto inedito che lo vede impegnato anche come produttore artistico. Al momento si tratta di un progetto avvolto nel mistero di uno pseudonimo: IO, questo il nome d’arte scelto dall’autore, compositore, paroliere e cantante, debutterà con l’album ‘iosono.IO’, 11 brani inediti - per l’etichetta Mus’IF Records -  il prossimo 21 gennaio. Ma da oggi singolo e videoclip  di ‘Buon Natale un corno’ (girato a Bologna) sono on air. Il brano - arrangiato e registrato da Alessandro Di Lascia, un nome già noto nell’ambiente musicale locale – ha sonorità ruvide e dirette rese più immediate dal mastering di Peter Doell e Ari Blitz, per intenderci gli studi di registrazione AfterMaster Audio labs di Los Angeles cari a U2, Lady Gaga,  Janet Jackson solo per citarne alcuni.

“Buon Natale, un corno – spiega l’artista - racconta il punto di vista amaro di chi subisce l’ingiustizia più infame: il carcere da innocente. La canzone, infatti, è dedicata a Enzo Tortora, il cui controverso caso di mala giustizia vide protagonista un uomo assolutamente innocente, deciso, con eroica dignità, a difendersi ad ogni costo, non sottraendosi al carcere pur avendone la possibilità”. Ecco allora il buon Natale augurato ad un uomo innocente dietro le sbarre e la sua risposta ferma e sprezzante simile a quella dei cantautori che raccontano con musica e parole lle vicende di ogni giorno con coraggio, onestà e determinazione. 

Video



Commenta l'articolo