POLITICA

Provinciali, Cusmai: "Capitanata Civica ha dato spazio a tutto il territorio"

FOGGIA,

“La Provincia di Foggia è un bene che va preservato e che, in questi anni difficilissimi, siamo riusciti a governare nonostante la riforma Delrio e i costanti tagli di risorse che ci costringono a immani sacrifici pur di cercare di dare risposte al territorio, specie per quel che concerne strade e scuole”. E’ quanto afferma Rosario Cusmai, vicepresidente di Palazzo Dogana e candidato nella lista “Capitanata Civica” in vista del rinnovo dell’organismo di piazza XX settembre fissato per domenica 8 gennaio. 

“Capitanata Civica rappresenta appieno il territorio con candidature di esperienza amministrativa e rappresentanza politica di spessore”, evidenzia Cusmai. La lista presenta al suo interno altri 6 candidati assieme al consigliere comunale di Foggia Cusmai. Si tratta di Maria Giannini, sindaco di Celle San Vito; Loredana Lepore, consigliere comunale di Cerignola; Giuseppe Pitta, consigliere comunale di Lucera; Michele Sementino, sindaco di  Vico del Gargano; Raimondo Ursitti, consigliere comunale di Foggia e Angelo Valentino, consigliere comunale di Zapponeta.

“Ci apprestiamo a vivere ancora nell’incertezza dopo l’esito referendario, considerato che le Province avranno bisogno di strumenti economici per garantire l’efficienza dei servizi sul territorio, a cominciare da scuole e strade, temi sui quali siamo sempre stati in prima linea in questi ultimi due anni. – spiega Cusmai che prosegue - La nostra ambizione resta quella di proseguire il lavoro svolto al servizio della Capitanata tutta, restando un valido riferimento per i nostri cittadini. Ed è questo il motivo per cui chiediamo agli amministratori locali di rinnovarci la loro fiducia”, aggiunge Cusmai che conclude ringraziando “il collega consigliere uscente, nonché Sindaco di Lucera, Antonio Tutolo, eletto insieme a me nella lista di Capitanata Civica nel 2014, per l’impegno profuso in favore del territorio in questo biennio”.



Commenta l'articolo