POLITICA

FOTO Atto vandalico in chiesa. De Leonardis (AP): ferma condanna. Gesto ignobile

Atto vandalico in chiesa. De Leonardis (AP): ferma condanna. Gesto ignobile

FOGGIA,

L'atto vandalico compiuto da un giovane africano ai danni della Parrocchia Madonna del Rosario di Foggia ha scosso non solo la comunità parrocchiale, ma anche la politica. Sul fatto si è espresso anche il Presidente del Gruppo Area Popolare, Giannicola De Leonardis.

 “Esprimo una ferma condanna per il vile episodio di cui si è reso protagonista un giovane del Gambia, che nel primo pomeriggio ha devastato una teca contenente una statua della Madonna e incendiato il Presepe all’interno del cortile della parrocchia ‘Madonna del Rosario’, a Foggia. Un gesto isolato che non deve alimentare intolleranza e odio di qualsiasi natura, ma che non deve nemmeno passare sotto silenzio, per rispetto della nostra religione, della nostra cultura, della nostra identità. Per questo esprimo tutta la mia vicinanza personale e del gruppo Area Popolare al parroco, don Rosario De Rosa, e alla comunità profondamente colpita e turbata da quanto accaduto; e auspico una punizione esemplare e l’applicazione del decreto di espulsione dal nostro Paese – se ricorrono i presupposti previsti dalle normative vigenti - di una persona che ha mostrato di avere una percezione distorta e alterata del principio di accoglienza, per noi sacro ma che merita rispetto e condivisione”.



Commenta l'articolo