CRONACA

Altre nevicate sul Gargano, imbiancate le spiagge. Ma il tempo migliora

FOGGIA,

Il colpo di coda della perturbazione polare che da circa una settimana ha interessato tutta la fascia adriatica, ha portato ulteriore neve sulla nostra provincia. Questa volta ha colpito soprattutto i paesi della costa garganica dove sia ieri che questa mattina è nevicato causando disagi soprattutto alla viabilità. E questa mattina anche la città di Foggia si è svegliata soto una leggera coltre bianca, inducendo il sindaco ad emettere una ordinanza di chiusura di tutte le scuole del capoluogo. Neve e ghiaccio sulla litoranea del Gargano, in prossimità di Vignanotica dove alcune auto sono rimaste bloccate, e mezzi spazzaneve e spargi sale in azione per ristabilire la normalità, anche sulle altre provinciali e statali del Promontorio. Dalle 9 sono cessate le nevicate e su tutta la Capitanata è tornato a splendere il sole anche se fa ancora molto freddo. La rimonta dell'alta pressione e l'arrivo di un fronte perturbato dall'Atlantico concederanno una tregua al gelo che secondo gli esperti meteo dovrebbe tornare ad interessare la provincia di Foggia tra domenica e lunedì. Intanto oggi scuole chiuse in gran parte dei comuni del Foggiano, hanno invece riaperto tra le polemiche a Manfredonia dove in alcuni istituti come l'alberghiero i pochi ragazzi che sono entrati in classe hanno trovato le aule fredde per il malfunzionamento dei riscaldamenti.

Video



Commenta l'articolo