SPETTACOLO

FOTO Per Questioni Meridionali Off ferma a Foggia 'O treno che va dei Foja'

Per Questioni Meridionali Off ferma a Foggia 'O treno che va dei Foja'

FOGGIA,

Si chiamano Foja, termine che in napoletano sta per foga, qualcosa che brucia dentro, ma non consuma, anzi accende, è la vitalità nevrotica dei nostri giorni. Il manifesto della band guidata da Dario Sansone e formata da Ennio Frongillo (chitarra elettrica), Giuliano Falcone (basso elettrico), Luigi Scialdone (chitarre, mandolini, ukulele e banjo) e Giovanni Schiattarella (batteria).

Giovedì 13 aprile alle 21.30 i Foja - prima rock band a suonare in elettrico sul palco del Teatro San Carlo di Napoli con un tutto esaurito - saranno di scena a Foggia nella suggestiva cornice dell’Auditorium s. Chiara per il nuovo appuntamento OFF di Questioni Meridionali, organizzato da SpazioBaol e Fondazione Apulia Felix. Il terzo album dei Foja ‘O treno che va’ è un viaggio: un percorso in bilico tra rock, pop, blues, country, tra la canzone classica napoletana e le melodie italiane, che attraversa, arricchendolo, il sound della band. Quattordici canzoni e tanti ospiti importanti (da Edoardo Bennato a Ghigo Renzulli dei Litfiba), un viaggio emotivo e musicale: canzone dopo canzone, stazione dopo stazione, c’è un percorso da scoprire.
Info | 328.6889276



Commenta l'articolo