SPETTACOLO

Tutti pazzi per Gigi D'Alessio, in migliaia al centro GrandApulia

FOGGIA,

Quando a metà febbraio Gigi D’Alessio svelò su Facebook le date dell’instore tour del suo ultimo album ‘24.02.1967’ – omaggio ai suoi primi 50 anni, dei quali un quarto di secolo in musica – ai fan pugliesi venne da storcere il naso: nel circuito delle tappe mancava proprio la Puglia. Ma lo sconforto durò poco più di un mese. Con un nuovo post sul più frequentato dei social network, il cantautore napoletano annuncia “Vi comunico con grande piacere che è stata aggiunta una nuova data all'instore tour di #24febbraio1967: il 21/4 sarò a Foggia, al Centro Commerciale GrandApulia, vi aspetto!”. Detto fatto. La star della musica leggera da oltre 20 milioni di dischi venduti ha fatto tappa a Foggia questo pomeriggio. L’arrivo, al nuovo Centro Commerciale della periferia industriale di Foggia, poco dopo le 16.30: prima un incontro con la stampa – per raccontare il suo rapporto con il capoluogo dauno, (Gigi D’Alessio tenne un concerto all’anfiteatro Mediterraneo), i temi del suo disco – su tutti il rapporto con l’amata mamma, scomparsa quando il cantante era piccolo – e un passaggio sul fenomeno della criminalità, un filo nero che lega la città d’origine del cantautore – attualmente anche conduttore tv, su Rai2 al timone di Made in Sud – alla città dauna.
Folla di fan all’ingresso del GrandApulia: in migliaia ad applaudire il loro idolo. C’è chi è lo ha atteso persino dalle 8.00 di questa mattina. Arrivano anche da fuori provincia per un autografo di Gigi D’Alessio, un abbraccio e uno scatto ricordo. Grande sensibilità manifestata nei confronti dei fan diversamente abili ai quali D'Alessio ha dedicato particolare attenzione. 

 



Commenta l'articolo