CULTURA

FOTO Andrea Piva al Cineporto di Foggia, inaugura Librinscena

Andrea Piva al Cineporto di Foggia, inaugura Librinscena

FOGGIA,

Con lo scrittore e sceneggiatore Andrea Piva, giovedì 27 alle 20 al Cineporto di Foggia, s’inaugura la seconda edizione di “Librinscena”, rassegna curata e moderata da Michele Trecca, responsabile della libreria Ubik di Foggia.
“Librinscena” nasce con l’intento di ascoltare chi il libro lo ha scritto e come ha interagito con chi quel testo lo ha fatto diventare carne e ossa. La letteratura, infatti, eÌ€ una fonte inesauribile di spunti e spesso le trasposizioni cinematografiche sono in grado di esaltare caratteri e personaggi, dando forma e contorni a ciò che fino ad allora viveva solo nellʼimmaginazione del lettore. Altre volte, la fusione tra scrittura e scena non riesce, e lʼalchimia si rompe.

Due le novità previste in questa seconda edizione a iniziare da Andrea Piva, già sceneggiatore del cult-movie “Lacapagira” diretto dal fratello Alessando Piva e autore  del libro “L’animale notturno” (Editore Giunti, 2017), che nell’incontro parlerà delle sue esperienze di autore, ma anche della sua esperienza di giocatore professionista di poker. Dopo l’incontro, alle 21.30, seguirà la proiezione del film “Lacapagira” (1999).

La seconda novità è rappresentata dall’incursione della rassegna nelle serie televisive. Protagonista della serata, domenica 7 alle 19.30, sarà lo scrittore e sceneggiatore Antonio Manzini, autore della serie tv “Rocco Schiavone” diretta da Michele Soavi e interpretato dall’attore Marco Giallini. La serie è tratta da due racconti brevi e quattro romanzi di Manzini, incentrati sul personaggio immaginario letterario del vicequestore Rocco Schiavone. Alle 21 seguirà la proiezione della prima puntata trasmessa l’anno scorso da Rai 2.
Il terzo appuntamento, in programma giovedì 11 alle 20, è con la scrittrice Anna Pavignano, autrice del romanzo “In bilico sul mare” (Edizioni E/O) dal quale è stato tratto il film “Sul mare” diretto da Alessandro D’Alatri (2010). Il film, che sarà proiettato alle 21.30 dopo l’incontro, racconta una bella storia di sentimenti, possibili tragedie e iniziazione alla vita. Pavignano è la sceneggiatrice storica dei film di Massimo Troisi(candidata all’Oscar per la sceneggiatura de “Il Postino”).
L’ultimo appuntamento di “Librinscena”, giovedì 25 alle 20, è con lo scrittore, sceneggiatore e regista Ivan Cotroneo. Anche l’autore napoletano parlerà della sua esperienza di autore e, in particolare, del romanzo “Un bacio” (Bompiani, 2010) dal quale l’anno scorso Cotroneo ha realizzato l’omonimo film. In chiusura di serata, alle 21.30, visione del film “Un bacio”, terzo lavoro da regista di Ivan Cotroneo.  
“Librinscena” è una rassegna finanziata da Apulia Film Commission, nell’ambito del progetto Cineporti di Puglia a valere su risorse del POR Puglia FESR 2014-2020 Obiettivo tematico 6”.
Tutte le serate sono a ingresso libero.



Commenta l'articolo