SINDACATI

FOTO Incidente mortale nel cantiere alta capacità. La solidarietà dei sindacati

Incidente mortale nel cantiere alta capacità. La solidarietà dei sindacati

FOGGIA,

“Solidarietà e cordoglio” alla famiglia di Gennaro Lettiero, il giovane operaio di 24 anni deceduto in un incidente, accaduto ieri nel cantiere dell’alta capacità ferroviaria Bari- Napoli, viene espressa dalle segreterie di Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil di Foggia. “Nonostante la formazione continua, messa in atto in questo come in altri cantieri edili di Capitanata, questo nuovo drammatico episodio avvenuto nel territorio di Bovino confermache la questione sicurezza è sempre attuale e di grande rilievo per la Capitanata, la Puglia e l’intero Paese, che non possono rimanere inermi di fronte a situazioni così tragiche”. Lo dichiarano – affermano i segretari generali Giovanni Tarantella, Urbano Falcone e Juri Galasso. Questo gravissimo incidente ci spinge, quindi, ancor più ad affermare – proseguono i sindacati di categoria - che la sicurezza non è mai troppa. In questa direzione, anche per onorare questa giovane vita, drammaticamente persa in un luogo di lavoro in cui si stanno realizzando opere fondamentali per lo sviluppo infrastrutturale del nostro territorio e dell’intero Mezzogiorno d’Italia, dobbiamo impegnarci, a livello istituzionale, sociale e politico, con sempre maggior forza e serietà – concludono Feneal, Filca e Fillea - per promuovere politiche di sicurezza sui luoghi di lavoro che siano realmente all’altezza di un Paese civile come il nostro”.  



Commenta l'articolo