CITTÀ

Filo diretto con la PA, a Foggia PubblicApp per segnalazioni e news dal Comune

FOGGIA,

Si chiama ‘PubblicApp’ ed è un servizio offerto dal Comune di Foggia - e gratuito per tutti i cittadini in possesso di uno smartphone IOS, Android e Windows - che consente di interagire in tempo reale con la Pubblica Amministrazione e ricevere tutte le notizie direttamente sul proprio dispositivo. La stessa APP, per chi non fosse in possesso di uno smartphone, è perfettamente replicata sul sito www.pubblicapp.it. “Spesso ci si lamenta delle buche, di atti di vandalismo o di alcuni lampioni spenti – commenta il sindaco Franco Landella - ma in pochi poi effettuano segnalazioni all'Amministrazione comunale che in questo modo può intervenire tempestivamente”. “Fatti concreti e non chiacchiere”, aggiunge ancora il primo cittadino, lo strumento – conclude - “faciliterà i cittadini che potranno accedere a determinati settori dell’ente”. Il Comune di Foggia può inviare tutte le news che ha selezionato tra le segnalazioni giunte dai cittadini e inoltrare qualsiasi tipo di informazione (emergenze, apertura bandi, promozione eventi culturali). Queste vengono inviate a tutti i cittadini in possesso dell’app attraverso una notifica sul dispositivo mobile. Dalla categoria speciale ‘Segnalazioni' sarà possibile inviare una segnalazione al Comune. All’interno del menù delle Categorie, il Comune di Foggia, di volta in volta, inserirà la voce ‘Partecipazione’ con la quale ogni cittadino potrà dare il proprio contributo alla Città rispondendo a questionari, richieste di suggerimenti.

Ma a Palazzo di Città oggi è stata presentata anche la FEA (Firma Elettronica Avanzata) che consentirà la dematerializzazione dei procedimenti amministrativi, l’interazione telematica tra diversi enti pubblici e la possibilità per i cittadini e le imprese di iniziare e concludere i procedimento in modalità telematica senza doversi necessariamente recare presso lo sportello dell’ente pubblico, con l’abbattimento dei tempi e costi di dematerializzazione ridotti. Alla conferenza stampa erano presenti il sindaco Landella, gli assessori all’Innovazione tecnologica, Francesco Morese, ai Lavori Pubblici, Antonio Bove, alle Attività Economiche e Polizia Locale, Claudio Amorese, oltre ai dirigenti all’Innovazione tecnologica e Servizi demografici, Paolo Affatato e Claudio Taggio. 



Commenta l'articolo