SPETTACOLO

Con Bass Ida il Giordano in Jazz è funk allo stato puro

FOGGIA,

Occhi da cerbiatto, affezionata ‘divisa’ nera con dettagli gold (non passano di certo inosservati gli stivali glitter oro) e un passo deciso nel salire i gradini del palco come le modelle alle più prestigiose catwalk: il primo impatto con ‘Bass Ida’ lascia a bocca aperta la platea. Questa sera Foggia subisce l’appeal dell’attraente bassista danese. Ida Nielsen è il primo ospite della nuova stagione del Giordano in Jazz, organizzato dall'Assessorato alla Cultura in collaborazione con il Moody Jazz. 

La summer edition 2017 punta su un’eccellente musicista, tra le più sexy e attraenti di sempre, per la ‘prima’ della stagione della kermesse musicale, unica data italiana. 

La magia non è certamente solo nella sua seducente  silhouette, ma a renderla preziosa alle orecchie degli intenditori del genere - oltre 400 gli spettatori foggiani - è quella sua abilità nel muovere le corde del basso elettrico con le sue dita lunghe e affusolate. L’irresistibile vocalist, classe ‘75, per 6 anni bassista di punta di Prince fino alla morte del re del pop avvenuta il 21 aprile 2016, e al quale dedica un omaggio, sfoggia sul palco del GiJ le sue doti artistiche. Un mix tra la vecchia scuola del funk e l’hip hop che si lascia influenzare dalle sonorità del raggae. 

Con un "Foggia sei bellissima" Ida Nielsen e il suo trio scaldano il pubblico 'raccolto' in piazza Battisti. Questa volta più spoglia rispetto alle precedenti edizioni della kermesse musicale ma - come precisa l'amministrazione comunale - vanno rispettate le disposizioni di sicurezza. Quindi varchi liberi ai lati della platea. 

La notte si fa ancora più calda. Perché questa sera il GiJ è funk allo stato puro. La Nielsen porta adrenalina on stage con una effervescente esibizione accompagnata da due straordinari musicisti, chitarrista danese e batterista belga, e il rapper norvegese Andrè Hadland. 

La città sfida il gran caldo che non da tregua neanche quando il cielo si fa stellato – per non perdere l’occasione di partecipare ad uno show ad alto tasso di energia.

 

Video



Commenta l'articolo