SINDACATI

FOTO Aggressione agenti Polfer, lo sfogo del Sap: siamo indifesi

Aggressione agenti Polfer, lo sfogo del Sap: siamo indifesi

FOGGIA,

Sull'aggressione subita da due agenti di Polizia Ferroviaria colpiti da 20enne ivoriano con un coltello a serramanico, è intervenuto Gianni Tonelli, Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia: "Ci troviamo sempre dinanzi ad un problema di proporzionalità della difesa", ha detto il sindacalista. "Non possiamo essere accoltellati o colpiti da bombe carta tutti i giorni, in un paese che ci avversa e ci vuole criminali per forza".

"Il personale di Polizia - ha aggiunto il segretario del Sap - non è dotato di equipaggiamento idoneo a fronteggiare l’emergenza criminalità. Gli atti criminosi nelle stazioni ferroviarie sono in continuo aumento, ma l’unico provvedimento è quello di tagliare i presidi, anziché dotare il personale di guanti antitaglio, telecamere o spray al peperoncino". 



Commenta l'articolo