SINDACATI

FOTO La Polizia Postale di Foggia non chiude: soddisfatto il SIULP

La Polizia Postale di Foggia non chiude: soddisfatto il SIULP

FOGGIA,

Il presidio della Polizia Postale di Foggia verrà salvaguardato. A renderlo noto è il segretario provinciale del SIULP (Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia) Michel Carota.

“Non possiamo sottacere l’impegno che questa O.S. provinciale  di raccordo con il Segretario Nazionale del SIULP Felice Romano ha posto in essere per il raggiungimento di tale obiettivo”, scrive in una nota il sindacalista.
Carota parla di “sensibilità  politica e sociale di questa provincia” per la  salvaguardia della professionalità degli operatori della Polizia Postale. “E’ stata  funzionale ed importante l’iniziativa istituzionale intrapresa dal Senatore Lucio Tarquinio, cosi come non sono passate inosservate le esternazioni pubbliche del segretario provinciale della CISL Emilio Di Conza  e non da meno le dichiarazioni  del Sindaco Landella”, precisa la segreteria provinciale del SIULP.

Il sindacato – aggiunge Carota – “si ritiene soddisfatto non solo per il risultato conseguito in favore di una collettività sempre piu’ oltraggiata da disagi di ogni genere ma condivide anche ciò che l’Amministrazione Centrale, nella riunione di eri sera tenutasi al Ministero, ha illustrato alle OO.SS. ovvero una ulteriore e significativa disponibilità in termini di risorse economiche e normative nell’ottica della valorizzazione della professionalità di coloro che sul tutto il territorio nazionale operano e opereranno in questo importante settore della Polizia”. 



Commenta l'articolo