SPORT

FOTO Il Foggia comincia con un 5-1 a Castel di Sangro

Il Foggia comincia con un 5-1 a Castel di Sangro

FOGGIA,

Non vince di goleada, ma quasi, il Foggia nella prima uscita stagionale a Castel di Sangro, contro la formazione dilettanti locale. Finisce 5-1 per i rossoneri in una gara che dura solo 75 minuti causa i ripetuti lanci di fumogeni da parte dei sostenitori foggiani che costringono il signor De Martino di Teramo a sospendere anzitempo il match. Stroppa sceglie inizialmente Guarna tra i pali (alternatosi con Pelizzoli dal 30’e Tarolli dal 64’), Gerbo Coletti, Empereur e Rubin in difesa, Vacca Agnelli e Calderini a centrocampo, Chiricò Sarno e Milinkovic in attacco. Nella ripresa spazio a tutti gli altri. E dunque, Loiacono Martinelli, Dinielli e Celli in difesa, Agazzi Sicurella e Deli a centrocampo, Floriano Mazzeo e Fedat in attacco. I gol, 1’ Calderini, 21’ Chiricò, 38’ Milinkovic, 46’ Deli. 56’ Mazzeo 71’ D’Amico (C.D.S)

 



Commenta l'articolo