POLITICA

G. Lisa, Miranda convoca consiglio comunale invitando Emiliano

FOGGIA,

 

Su richiesta di sei capigruppo consiliari inoltrata nella giornata di ieri, il Presidente del Consiglio Comunale Luigi Miranda ha immediatamente convocato per questa mattina una seduta urgente della Conferenza dei Capigruppo.

All’ordine del giorno la convocazione di una riunione monotematica del Consiglio Comunale dedicata all’aeroporto Gino Lisa e, in particolare, ai nuovi ostacoli  e impedimenti in merito all’atteso allungamento della pista dello scalo di Via degli Aviatori.

Alla riunione del Consiglio Comunale – in programma per la prossima settimana - saranno invitati il Presidente della Regione Puglia, l’Assessore regionale ai Trasporti, i dirigenti della tecnostruttura regionale competente. Alla riunione saranno invitati altresì gli Assessori regionali e i Consiglieri regionali espressione del territorio di Capitanata e tutti i sindaci della Provincia di Foggia. A questi ultimi saranno inviate le risultanze del Consiglio Comunale per l’eventuale adozione di iniziative in merito. Alla riunione, inoltre, sono stati invitati la Camera di Commercio, le Associazioni datoriali e i sindacati.

Durante la riunione della massima assise, i consiglieri potranno interloquire  con il Presidente della Regione e l’Assessore regionale ai trasporti per chiarire la posizione della Regione in merito allo sviluppo dello scalo aeroportuale foggiano.

“La riunione odierna della Conferenza dei capigruppo – ha commentato il Presidente del Consiglio Comunale Luigi Miranda – è stata opportuna e propositiva. Il futuro del Gino Lisa è argomento di vitale importanza nell’ambito delle strategie di sviluppo del nostro territorio, ed è un tema che vede l’unanimità delle forze politiche presenti in Consiglio Comunale. La legittima polemica politica lascia doverosamente il passo al superiore interesse del territorio. Voglio evidenziare il clima di collaborazione positiva che si è respirato nella riunione odierna, e sono convito che lo stesso clima sarà replicato durante la prossima riunione monotematica del Consiglio Comunale”. 



Commenta l'articolo