SPORT

Manfredonia e Alto Tavoliere, partenza ad handicap. Cerignola, esordio rinviato

FOGGIA,

Non partono con il piede giusto Alto Tavoliere San Severo e Manfredonia che nella prima giornata del campionato di serie D, girone H, vengono sconfitte rispettivamente dal Picerno e dalla Turris. I Dauni allenati da Massimiliano Vadacca dopo un buon primo tempo, subiscono in apertura di ripresa la rete di Boye che permette ai lucani di fare propria la gara. Sconfitta interna per il Manfredonia ad opera della Turris che trova il guizzo vincente con Valentino solo a sei minuti dal termine. La compagine  di Baratto è scesa in campo con una formazione largamente rimaneggiate e imbottita di ragazzi, e soprattutto con pochi giorni di allenamento. Rinviato l'esordio del Cerignola. I gialloblu dovevano giocare contro lo Sporting Fulgor Molfetta sul campo neutro di Canosa di Puglia, ma lo stesso campo non era agibile: gara rinviata a data da destinarsi. Crucitti regala al Taranto tre punti sofferti contro una buona Aversa Normanna, mentre il Nardò dopo aver eliminato in coppa Italia proprio Taranto e Manfredonia è stato sconfitto in casa dalla sorprendente Sarnese per 2-1. Partenza sprint per il Potenza che espugna il campo della Cavese con un brillante 3-0. Domenica prossima  Cerignola-Nardò, Alto Tavoliere- Francavilla e Frattese-Manfredonia.

Video



Commenta l'articolo