CITTÀ

FOTO Rifiuti. Grandaliano a Barone: "Si spara nel mucchio. Foggia fa passi in avanti"

Rifiuti. Grandaliano a Barone: "Si spara nel mucchio. Foggia fa passi in avanti"

FOGGIA,

Facciamo una gran fatica a comprendere le dichiarazioni dell

"La consigliera regionale del Movimento 5 Stelle spara nel mucchio anziché fare un'analisi concreta della situazione rifiuti a Foggia". Secca la risposta del Commissario Regionale dell'Agenzia dei Rifiuti (Ager) Gianfranco Grandialiano che ribatte alle dichiarazioni della grillina Rosa Barone.
"E' noto che per ciò che concerne la nostra attività, per la città di Foggia (che, è bene sottolineare, costituisce Aro unico) e la provincia esiste una dotazione impiantistica che consente di svolgere il servizio di raccolta e il successivo smaltimento senza incorrere in emergenze o particolari disagi. Pertanto, quali sarebbero le responsabilità della Regione Puglia e dell'Agenzia regionale per i rifiuti rispetto alla percentuale di raccolta differenziata a Foggia?", chiede Grandaliano. 

"Il dato sulla raccolta differenziata nel capoluogo foggiano - aggiunge - è sicuramente più basso rispetto ad altre realtà più virtuose, ma allo stesso tempo è opportuno sottolineare come negli ultimi due anni e mezzo la città abbia fatto significativi passi in avanti, raggiungendo percentuali più che dignitose (considerando i dati di partenza) e gli obiettivi fissati dalla Regione Puglia per l'imposizione dell'ecotassa. Peraltro, si stanno ponendo le basi per un sistema di raccolta virtuoso e sostenibile, che nel prossimo futuro sicuramente permetterà anche a Foggia di tenere il passo di altre città che in questo momento sono più avanti a livello percentuale".



Commenta l'articolo