CRONACA

FOTO Morsi, calci e pugni agli agenti: arrestato senegalese

Morsi, calci e pugni agli agenti: arrestato senegalese

FOGGIA,

Ha minacciato e tentato di aggredire gli agenti, denunciato un 23enne. I fatti risalgono alle 03.35 circa di questa notte: una Volante è intervenuta in Zona ASI presso il casello autostradale in costruzione della A14, dove ha arrestato Sadio Balde , senegalese, per violenza, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Il ragazzo era stato invitato dalla Vigilanza a lasciare l’area del casello cantierizzata e dalla quale si poteva facilmente accedere all’autostrada mettendo in pericolo se stesso e gli altri.

Una volta intervenuti gli agenti e alla richiesta di esibire i documenti, Balde è andato in escandescenza e impugnando un gancio in metallo ha minacciato gli agenti. Prontamente disarmato,  il senegalese, privo di qualsiasi documento, è stato accompagnato negli Uffici della Questura ma qui si è nuovamente scagliato contro un agente di Polizia con calci, pugni e morsi ad una mano, procurandogli lesioni giudicate guaribili in dieci giorni. 



Commenta l'articolo