CRONACA

FOTO FareAmbiente: "Sui veleni di Enterra fondate preoccupazioni"

FareAmbiente: "Sui veleni di Enterra fondate preoccupazioni"

FOGGIA,

"Il sequestro dell'impianto a biomasse della Enterra spa nei pressi dello scalo ferroviario di Rignano Garganico conferma le preoccupazioni sollevate alcuni mesi fa da FareAmbiente". Immediate le reazioni degli ambientalisti dopo le ispezioni del Noe nell'impianto di via San Severo. FareAmbiente sostenne e sottoscrisse un esposto inviato alla Procura di Foggia evidenziando perplessità su strane emissioni e la mancanza di controlli e autorizzazioni. “La decisione della magistratura è un chiaro segnale di attenzione verso le problematiche ambientali a cui va il nostro ringraziamento. Se la centrale della Enterra fosse in regola non avremmo problema a conviverci, anche magari non condividendo l’attività”, hanno commentato il coordinatore regionale Marcello Amoroso e la coordinatrice provinciale Soccorsa Chiarappa. "Al momento siamo soddisfatti della decisione della magistratura che condividiamo con la gente che a Rignano sottoscrisse l'esposto".



Commenta l'articolo