CULTURA

FOTO Premio Sìsifo, menzione speciale al progetto archeologico di Faragola

Premio Sìsifo, menzione speciale al progetto archeologico di Faragola

FOGGIA,

Il progetto archeologico di Faragola ottiene il Premio Sísifo d’onore "in solidarietà e come un sostegno assoluto e senza riserve per la tragedia subita dal complesso archeologico la sera del 6 al 7 settembre e in riconoscimento del lavoro di ricerca di tanti anni, l'impegno del team guidato dal Prof. Giuliano Volpe per il sito, la società e l'ambiente”. Il Premio Sísifo è stato istituito nel 2016 dal Grupo de Investigación Sísifo per sostenere la ricerca archeologica e la divulgazione del patrimonio archeologico condotto da isituzioni e personalità in ambito spagnolo e internazionale.

La cerimonia di premiazione si svolgerà a Cordoba il 30 novembre 2017. Il Premio Sísifo 2017 è stato assegnato all’Istituto Archeologico Germanico, sede di Madrid, per le importanti ricerche condotte in Spagna.

Il commento di Volpe: “Ringrazio di cuore anche a nome della condirettrice degli scavi Maria Turchiano e di tutti gli archeologi e studenti che da oltre un decennio operano a Faragola, il collega prof. Desiderio Vaquerizo e l’intera Giuria del Premio Sisifo per il prestigioso riconoscimento e per il sostegno, scientifico e umano, dato alla nostra équipe in questo momento di grande dolore e difficoltà. Come Sisifo, l’équipe archeologica di Faragola, insieme alle varie Istituzioni coinvolte, il MiBACT, La Regione Puglia, l’Università e il Comune di Ascoli Satriano e con il supporto della comunità locale e dell’intera comunità scientifica internazionale, è pronta a farsi nuovamente carico del lavoro, con la certezza che tali fatiche saranno coronate dal successo di poter restituire alla fruizione di tutti il sito archeologico di Faragola”.



Commenta l'articolo