ECONOMIA

Patto di welfare aziendale tra Bonassisa Lab e Filcams-Cgil

FOGGIA,

E’ stato siglato nella sede di Confindustria Foggia un patto di welfare aziendale tra Bonassisa Lab e Filcams-Cgil al fine di correlare e incentivare le buone performance individuali ai buoni risultati aziendali. Bonassisa Lab, il più grande laboratorio di analisi privato del Centro-Sud Italia, ha deciso di introdurre in azienda gli strumenti del premio di risultato e del corporate welfare per fidelizzare gli oltre 50 ricercatori operanti all’interno dei propri laboratori di analisi, ricerca e innovazione. L’intesa - resa possibile anche grazie alla sensibilità della compagine sindacale - è frutto di un progetto molto complesso e unico nel suo genere per il territorio. Il sistema di welfare aziendale prevede un meccanismo di incentivazione dinamico che connette alcuni indicatori di risultato relativi alla redditività aziendale con specifiche prestazioni di welfare aziendale che, a scelta del lavoratore, potranno essere utilizzate fruendo di beni e servizi che Bonassisa Lab erogherà per sostenerne il potere d’acquisto e/o per la qualità della vita personale e familiare. Ad esempio: una migliore armonia tra la vita professionale e la vita privata/familiare di ogni dipendente attraverso un sistema di “banca delle ore” che permetterà di conciliare le esigenze individuali con quelle organizzativa in maniera razionale e collaborativa; l’erogazione di specifiche prestazioni in natura e benefici monetari; l’attivazione di strutture messe a disposizione dall’azienda come mensa aziendale, mensa take-away, spazi relax e ludico-ricreativi. All’interno di tale spazio ci sarà inoltre un’area dedicata alle dipendenti mamme per l’allattamento dei propri figli e per trascorrere del tempo con loro.

Soddisfatta Lucia Bonassisa, Ceo di Bonassisa Lab: “Siamo determinati nel perseguire un modello di gestione del personale che pone al centro il benessere dei dipendenti”.

Per Giovanni Palma, Segretario Generale Filcams-Cgil di Foggia si tratta di “un passaggio epocale nelle relazioni tra le parti sociali”.

Il Presidente di Confindustria Foggia, Gianni Rotice si dice orgoglioso: “E' una testimonianza concreta ed evidente della crescita culturale del nostro sistema industriale”.

Alla sottoscrizione del patto di welfare aziendale sono inoltre intervenuti: Leonardo Boschetti, Direttore Bonassisa Lab; Luca Tommasi, Operation Manager Bonassisa Lab; Antonio Sardella, Rsa Bonassisa Lab; Enrico Barbone, Direttore Generale Confindustria Foggia; Paolo Zagni, Responsabile Ufficio Sindacale Confindustria Foggia; Massimiliano Fabozzi, Consulente del Lavoro, Michele Fatigato, Avvocato di Diritto del Lavoro.



Commenta l'articolo