SPETTACOLO

FOTO 'Cultura è passione', la quarta stagione del Teatro della Polvere

'Cultura è passione', la quarta stagione del Teatro della Polvere

FOGGIA,

Dopo aver aperto i suoi cancelli agli aspiranti attori per una prestigiosa sessione di lezioni con l’acting coach Michael Rodgers, ora il Teatro della Polvere è pronto ad accogliere in platea gli spettatori della quarta stagione teatrale ‘Cultura è passione’. E’ tutto pronto, quindi, al teatro di via Nicola Parisi, che da quest’anno diventa anche più grande ed accogliente. Con una anteprima tutta da ridere e sei spettacoli (quattro produzioni originali del Teatro della Polvere e due produzioni esterne, tutti riservati ai soli soci del Teatro) per 17 repliche complessive, il cartellone - da ottobre al prossimo aprile - segna l’inizio di una nuova emozionante stagione per la Compagnia foggiana diretta da Stefano Corsi. “Presentiamo la nostra nuova stagione sulla scia dell’entusiasmo e dei consensi che hanno premiato la precedente – spiega il direttore del TdP - la prima ospitata nella sede del Teatro della Polvere, un contenitore culturale ed uno spazio inclusivo che rappresenta la nostra sfida più grande”.

Le novità della nuova stagione? Una tipologia di spettacolo mai portata in Capitanata come il ‘teatro concentrato’ e la commedia dell’arte de ‘I Nuovi Scalzi’ di Barletta, con uno spettacolo pluripremiato nei più importanti festival teatrali.
Primo appuntamento il prossimo weekend con una anteprima tutta da ridere. E’ ‘Crimini di letto’ (in scena sabato 28 e domenica 29 ottobre) per la regia di Tiziana Massimo: un’esilarante commedia giallo-rosa dai risvolti noir che travolge lo spettatore in un susseguirsi vertiginoso di battute dai ritmi incalzanti e situazioni paradossali e divertenti. Tradimento, gelosia, vendetta, amore ed intenti criminali sono gli ingredienti che rendono la commedia frizzante, ricca di colpi di scena e situazioni paradossali nel progressivo scambio di ruoli; un “valzer a tre”, con sorprese e ripensamenti che si susseguono fino ad un finale senza dubbio inaspettato.
Ad aprire ufficialmente il cartellone teatrale 2017/22018 sarà “La bisbetica domata” (25 e 26 novembre, 2 e 3 dicembre). In pieno clima natalizio, il Teatro della Polvere presenterà lo spettacolo “Chi è il Grinch?” (26, 27 e 28 dicembre), di Anna Laura D’Ecclesia.
Si ispira, invece, all’opera teatrale di William Gibson, vincitrice di un Tony Award, e al film di Arthur Penn, premiato con due Oscar, lo spettacolo ‘Anna dei Miracoli’ (27 e 28 gennaio 2018).  

A febbraio, primo spettacolo esterno presente nel cartellone ‘Cultura è passione’: si tratta di ‘L’amore sfigato’ (10 e 11 febbraio 2018) del ‘Teatro Concentrato’, che per la prima volta arriva a Foggia.

A seguire, Marcello Strinati - autore di punta del Teatro della Polvere - presenterà ‘Caporal Minore’ (17 e 18 marzo 2018).

A chiudere la stagione sarà ‘La ridiculosa commedia della terra contesa’ (21 e 22 aprile 2018) di Claudio De Maglio, prodotta dalla compagnia I Nuovi Scalzi



Commenta l'articolo