CRONACA

FOTO Beccato dalla Polizia mentre tenta il furto di un'auto: 20enne in manette

Beccato dalla Polizia mentre tenta il furto di un'auto: 20enne in manette

FOGGIA,

 Stavano tentando il furto di un'auto ma sono stati fermati dalla polizia. Si tratta di due foggiani. Ad arrestarli gli agenti della Polizia di Stato. L'episodio è avvenuto ieri pomeriggio a Foggia, un equipaggio della Squadra Volanti è intervenuto in Via Carlo Baffi, in seguito ad una segnalazione. In manette è finito un 20enne del posto già noto alle forze dell'ordine. Il complice si è dato alla fuga, riuscendo a dileguarsi tra le palazzine della zona.
Dal controllo dell’auto, gli agenti hanno verificato la rottura del finestrino anteriore e delle parti plastiche sotto lo sterzo, distrutto il blocco di accensione e manomesse le parti elettriche. Sul sedile anteriore è stato rinvenuto un cacciavite in metallo, mentre sul marciapiedi sono stati trovati un paio di guanti in gomma ed una pinza modello “ a pappagallo”, abbandonati durante la fuga; tutto il materiale è stato sequestrato. Il 20enne è stato anche denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione, in quanto era giunto insieme al suo complice a bordo di un’altra auto, che presentava uno spadino inserito nel blocco di accensione; da successivi accertamenti, l’auto è risultata rubata a Bovino circa dieci giorni prima ed è stata restituita al proprietario. Resta massima l’attenzione della Polizia sul quartiere Candelaro, con intensificazione dei servizi di controllo del territorio e presenza costante delle volanti.



Commenta l'articolo