CITTÀ

FOTO Dal Liceo musicale all'Accademia

Dal Liceo musicale all'Accademia

FOGGIA,

 Quando si parla di filiera completa, spesso si pensa al settore agricolo, soprattutto in questo periodo di grande ripresa nel nostro territorio; oppure al settore industriale in genere, dove dal prodotto grezzo si passa attraverso la trasformazione alla commercializzazione. Questa volta però parliamo di giovani risorse umane. Insomma, stessa cosa sta accadendo da qualche anno con il Liceo Musicale Poerio di Foggia, che un po’ la volta trasforma potenziali musicisti in giovani speranze, grazie ad una preparazione che possa portarli al Triennio Accademico di 1° livello del Conservatorio musicale.  Il Liceo Musicale foggiano, a 5 anni dalla sua nascita, già ha avuto la soddisfazione di vedere molti dei suoi allievi o ex allievi ammessi al Triennio Accademico di secondo  livello dell’Alta formazione musicale. E alcuni di questi, grazie alla collaborazione con il Conservatorio “U.Giordano” di Foggia, a solcare la soglia storica del palazzo storico di Via Arpi.

Importante, oltre la formazione puramente musicale, anche quella dovuta agli studi classici dell’area liceale, che ha visto fra i neo diplomati del Carolina Poerio,  alunni regolarmente iscritti  a varie facoltà universitarie (lettere, lingua, scienze umane, ecc) e fra questi, diplomati che hanno deciso di proseguire il  percorso musicale, ottenendo risultati eccellenti ai trienni accademici di vari Conservatori musicali.  Ad esempio, Gionatan Ciffo, violinista, è stato ammesso al Triennio accademico di primo livello al Conservatorio di Foggia per l’a.a. 2017/2018  con voti  95/100; Così come Francesca Modoni  ammessa al triennio accademico di primo livello al Conservatorio di  Benevento per l’a.a. 2017/2018  con voti 85/100. Particolarmente importante il risultato di Teresa Viola diplomatasi al Liceo con il risultato di 100/100 e con il suo strumento, l’arpa, è stata ammessa  alla fine del quinto anno preaccademico presso il Conservatorio “U. Giordano” di Foggia.

Inoltre, in deroga al possesso del diploma, in virtù del loro talento precoce, sono stati ammessi al Triennio accademico di I livello al Conservatorio di Foggia: Francesca Papa, pianista, che frequenta la classe terza del Liceo Musicale “C. Poerio” di Foggia; Daniele Signoriello  e Annita Melfitano entrambi notevoli chitarristi classici frequentanti il quarto liceo musicale; Pippo Yuri, che con il massimo dei voti 100/100 ha superato l’ammissione al Conservatorio Giordano sempre con Chitarra. D’eccellenza anche i risultati ottenuti da Luca Parisi con voti 95/100 in pianoforte, e Elisa Anna Lombardo con voti 90/100 flauto traverso, frequentanti la classe quinta del Liceo Musicale.

Ci sono stati anche altre 2 ammissioni di studenti frequentanti sia il Liceo Musicale che il preaccademico del Conservatorio “U. Giordano con cui il Liceo Musicale è in convenzione: Samuele Bolumetto con voti 95/100 pianoforte frequentante la classe terza del Liceo Musicale e alla fine del quinto anno del preaccademico e Giuseppe Parente con voti 95/100 pianoforte frequentante la classe quarta del Liceo musicale e alla fine del quinto anno del preaccademico.

“ Questa serie di grandi risultati – ha sottolineato la Dirigente del Carolina Poerio di Foggia, Enza Maria Caldarella- sono la conferma di un corpo docente valente e soprattutto appassionati alla musica e ai ragazzi, ai quali si dedicano con dolcezza e attenzione, per portarli pronti e  ben preparati verso una strada che possa dargli soddisfazioni e seri traguardi professionali. Ma è anche la conferma di una scommessa vinta da questo Liceo- ha concluso il Dirigente- che ha voluto fortemente che il Musicale andasse avanti grazie ad un sistema formativo completo, costituito da insegnanti di spessore delle materie di base, e insegnanti di talento delle materie musicali”.

 



Commenta l'articolo