SPETTACOLO

FOTO MusicaFelix:Gianna Fratta porta in scena le eroine femministe dell'opera lirica

MusicaFelix:Gianna Fratta porta in scena le eroine femministe dell'opera lirica

FOGGIA,

Sarà la direttrice d'orchestra Gianna Fratta la protagonista del nuovo appuntamento di Musica Felix: la pianista racconterà con parole e musica le donne dell’opera simbolo dell’emancipazione femminile. Aperta con il clamoroso e apprezzatissimo evento che ha portato a Foggia il noto violoncellista e compositore Giovanni Sollima, la IV edizione diMusica felix prosegue con un appuntamento imperdibile, ”Lezioni d’opera - Carmen, Tosca e le eroine femministe dell’opera lirica”.
Venerdì 26 gennaio alle ore 20.00 all’Auditorium Santa Chiara di Foggia si terrà un incontro originalissimo che unisce musica e parole per raccontare al pubblico le storie di donne indipendenti, donne simbolo dell’emancipazione femminile dell’Ottocento e del primo Novecento.
La carismatica direttrice d’orchestra e pianista Gianna Fratta è da sempre impegnata a combattere pregiudizi e abbattere tabù, in un campo, quella della direzione d’orchestra, di appannaggio quasi esclusivamente maschile. Da Puccini a Verdi a Bizet, Fratta porta a Musica felix le note e i libretti che raccontano le personalità di Violetta, Carmen, Madama Butterfly, Tosca, con i loro amori e dolori, tradimenti e speranze, le pagine che immortalano donne che vivranno sempre come eterne creature nel Pantheon dell’opera.
Biglietti per il singolo spettacolo in vendita presso l’Auditorium Santa Chiara dalle ore 18.00 di venerdì 26 gennaio al costo di 10 euro. Ingresso ore 19.30 - sipario ore 20.00. 



Commenta l'articolo