SPETTACOLO

FOTO Max Gazzè 'stregato' dal Pizzomunno: a Sanremo 'porta' la leggenda di Vieste

Max Gazzè 'stregato' dal Pizzomunno: a Sanremo 'porta' la leggenda di Vieste

FOGGIA,

Sul web è già scattata la corsa al toto vincitore di Sanremo 2018: tra pronostici e indiscrezioni – mancano 5 giorni all'inizio della prestigiosa gara canora – c'è già chi è pronto a supportare Max Gazzè: e' la Puglia. Basta leggere il titolo della canzone che il cantautore ha deciso di portare sul palco dell'Ariston per l'edizione n 88 della kermesse, “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”. La favola è legata al noto litorale di Vieste dove spicca il monolite bianco – il Pizzomunno, appunto, pescatore di bell’aspetto innamorato della giovane e bella Cristalda - che ha ispirato negli anni registi, poeti, musicisti...

Una leggenda in musica quella con la quale Gazzè proverà a vincere Sanremo: è una storia d’amore che porterà gli ascoltatori in un mondo lontano. Il testo è stato pubblicato pochi giorni fa dal settimanale “TV Sorrisi e Canzoni”. Ora non resta che attendere l'esibizione del cantautore e votare la sua performance. La Puglia, ed il Gargano in particolar modo, siamo certi, si stringerà - nelle sere del Festival - attorno a Gazzè e alla sua canzone che omaggia il vero amore, quello che celebra un territorio ricco di emozioni, qual'è quello garganico. Una terra che probabilmente ha stregato il musicista la scorsa estate quando Gazzè fu tra i protagonisti del Carpino Folk Festival.

 



Commenta l'articolo