SPETTACOLO

La leggenda di Pizzomunno: Miglio a Sanremo, consegna due targhe a Max Gazzè

FOGGIA,

Come promesso, il Presidente della Provincia di Foggia Francesco Miglio questa mattina ha fatto tappa a Sanremo per consegnare un tributo a Max Gazzé. Il cantautore romano è stato omaggiato con un riconoscimento istituzionale - anzi due, una targa raffigurante il santo patrono San Michele Arcangelo e l’altra la riproduzione di una Stele Dauna,  simboli della Capitanata -  per aver portato sul palco dell’Ariston la storia d’amore mitologica  che affonda le sue radici nel litorale di Vieste. “La Leggenda di Cristalda e Pizzomunno”, questo il titolo del  brano dal sapore fiabesco, ha stregato giuria demoscopica e sala stampa, conquistando già nelle prime serate i posti ‘caldi’ della classifica provvisoria della 68esima edizione del Festival. 

Con Miglio - che ha invitato Gazzé a San Giovanni Rotondo in occasione della visita del papa il prossimo 17 marzo- c’era anche il Presidente della Pro Loco di Vieste, Vincenzo Vescera.

Gazzè ha accettato l’invito e non ha escluso un concerto - prossimamente - all’ombra del caro Pizzomunno. 



Commenta l'articolo