CULTURA

FOTO Colloquia spegne dieci candeline: il festival a Foggia 24 e 25 marzo

Colloquia spegne dieci candeline: il festival a Foggia 24 e 25 marzo

FOGGIA,

Colloquia compie dieci anni: il festival delle idee organizzato annualmente dalla Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, che riunisce nel capoluogo dauno i più apprezzati protagonisti del panorama culturale e scientifico nazionale, torna sabato 24 e domenica 25 marzo. 
Sarà l'auditorium della Camera di Commercio, in via Michele Protano, ad ospitare #incontroalfuturo, il tema scelto per l'edizione del decennale su cui sono stati chiamati ad intervenire Umberto Galimberti, Massimo Temporelli, Giuliana Sgrena, Chiara Saraceno, Gianfranco Viesti e Ritanna Armeni, con la conduzione di Gad Lerner.
"Abbiamo immaginato un'edizione "speciale" del festival - ha dichiarato il presidente della Fondazione, Aldo Ligustro - che tenesse conto di questa odierna realtà, con la prospettiva di allargare lo sguardo sul futuro che abbiamo di fronte, senza accantonare la riflessione sul nostro passato. Per questo, tra gli ospiti dell'edizione 10.0, ci saranno graditi e importanti ritorni, in grado di marcare una linea di continuità con i precedenti incontri (come quello di Gad Lerner, nel ruolo di conduttore, e del filosofo Umberto Galimberti), accanto ad altri protagonisti del mondo culturale e scientifico italiano alla prima presenza al festival (mi riferisco alle giornaliste Giuliana Sgrena e Ritanna Armeni, alla sociologa Chiara Saraceno, al divulgatore scientifico Massimo Temporelli e al professore di Economia Applicata Gianfranco Viesti)".

"Dove stiamo andando e cosa dobbiamo aspettarci dall'incontro/scontro con il prossimo futuro", questi gli interrogativi che Colloquia porrà agli ospiti del Festival. Il programma al link http://www.fondazionemontiunitifoggia.it/



Commenta l'articolo