CITTÀ

FOTO Foggia scende in piazza contro la violenza sulle donne

Foggia scende in piazza contro la violenza sulle donne

FOGGIA,

L’associazione “Impegno Donna” di Foggia, unitamente ai Centri antiviolenza della Regione Puglia che hanno aderito, a seguito dei recenti episodi di violenza sulle donne della provincia di Foggia e non solo, ha promosso una grande manifestazione pubblica che si terrà Mercoledì 14 Marzo 2018 alle ore 17.30, a partire da piazza Umberto Giordano per concludersi a piazza Cesare Battisti. L’evento è stato organizzato per richiamare l’attenzione dell’intera popolazione su un fenomeno che, ormai quotidianamente, le pagine di cronaca indicano come una piaga sociale.
Federica a Troia, Nicolina ad Ischitella, rappresentano gli ennesimi femminicidi che continuano, purtroppo, a macchiare del sangue di donne anche la nostra terra. Violenze inaccettabili a cui fa da sfondo la solitudine che imprigiona quante ogni giorno affrontano situazioni di abusi perpetrati ai loro danni, per lo più dagli uomini “di casa”. Violenze troppo spesso taciute per paura, per vergogna o, a volte, per l’ingenua speranza di un cambiamento. E dall’esigenza di combattere tale solitudine che nasce il bisogno di innalzare l’allerta e l’attenzione di tutta la popolazione, dalle Istituzioni agli Enti pubblici e privati, dalle Scuole di ogni ordine e grado e da tutte le realtà associative che compongono la provincia di Foggia e la Regione Puglia. Perché la violenza maschile sulle donne non è un problema delle donne. E’ un’emergenza culturale, sociale che coinvolge tutti, rendendoci egualmente responsabili. L’obiettivo della manifestazione è, pertanto, oltre a ricordare le donne vittime di violenza, quello di richiamare gli uomini e le donne di Foggia e provincia ad una maggiore attenzione a quanto accade intorno a ciascuno, tra amiche e amici, vicini di casa, di quartiere, colleghe/i. C’è il bisogno di diventare sentinelle di fenomeni dolorosi che si consumano, generalmente, fra le pareti domestiche, in contesti in cui ci si dovrebbe sentire al sicuro, per segnalarli e/o inviarli ai Centri preposti alla protezione e alla prevenzione. Soltanto tutti insieme, istituzioni, forze dell’ordine e semplici cittadini potremo aiutare le donne ad essere finalmente libere dalla paura. Libere di chiedere aiuto. L’iniziativa vedrà la partecipazione delle massime Rappresentanze delle Istituzioni pubbliche di Foggia e Provincia, dei Centri Antiviolenza della Regione Puglia autorizzati e il coinvolgimento di numerose associazioni - realtà culturali, sociali e professionali. La manifestazione, al termine del percorso in piazza Cesare Battisti, si arricchirà della testimonianza di parenti di donne vittime di violenza e di alcune riflessioni dei partecipanti. 
Mercoledi 14 marzo 2018 alle ore 17,30 in piazza Umberto Giordano per promuovere tutti insieme la cultura del rispetto e della solidarietà.



Commenta l'articolo