CULTURA

FOTO Ritanna Armeni a Foggia per la rassegna I fiori blu

Ritanna Armeni a Foggia per la rassegna I fiori blu

FOGGIA,

Ritanna Armeni torna a Foggia: il suo ultimo “Una donna può tutto” (ed. Ponte alle Grazie) sarà presentato venerdì 6 aprile, alle 19:45, negli ambienti della Tenuta Fujanera che ospitano la rassegna letteraria “I Fiori Blu”, ideata e organizzata da Alessandra Benvenuto in collaborazione con la libreria Ubik. 

 

Questo weekend, sotto i riflettori della kermesse, ci saranno  le “donne che hanno sconfitto il nazismo e che hanno vinto la seconda guerra mondiale”. Così le ha definite Aldo Cazzullo. E infatti le chiamavano “Streghe della notte”: un gruppo di ragazze sovietiche nel 1941 riescono a conquistare un ruolo di primo piano nella battaglia contro il Terzo Reich. Rifiutando ogni presenza maschile, su fragili ma duttili biplani, mostrano l’audacia e il coraggio di una guerra che può avere anche il volto delle donne. Ritanna Armeni ha incontrato e conosciuto Irina Rakobolskaja, la vicecomandante del 588° reggimento. Sarà lei a descrivere freddo e paura, coraggio e amore, dietro i 23mila voli e le 1100 notti di combattimento, il patriottismo, ma anche l’ironia, la rabbia insieme alla saggezza e l’amicizia, contro l’oblio in cui i loro compagni uomini – ancor prima dei tedeschi - avrebbero voluto confinarle. 

A dialogare con l’autrice, Micky de Finis e Alessandra Benvenuto, accompagnati dalle letture di Germana Zappatore.



Commenta l'articolo