CRONACA

FOTO Foggia, parcheggiatori abusivi e venditori ambulanti nel mirino della Questura

Foggia, parcheggiatori abusivi e venditori ambulanti nel mirino della Questura

FOGGIA,

Continuano i controlli serrati nel “Quartiere Ferrovia”: nel mirino delle Forze dell'ordine il contrasto all’abusivismo.  Nell’ultimo mese, attraverso l’impiego sinergico degli Agenti della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale, con un dispiego di 200 operatori, si è proceduto al controllo accurato dei soggetti che stazionavano nelle vie interessate, provvedendo ad accompagnare in Questura, tutti coloro che sono risultati non in regola con le norme sul soggiorno o privi di documenti.

Sono state controllate, Via Monte Sabotino, Via Zara, Via Montegrappa, Via Isonzo, Via Trieste, Via Podgora e tutta la restante area circostante, inoltre le vie centrali: Piazza Cavour, Piazza Giordano, Via Lanza, Piazza XX Settembre, Viale XXIV Maggio, Piazzale Vittorio Veneto. Pattuglie moto-montate e pattuglie appiedate delle Forze di Polizia sono state dispiegate sull’ “Isola Pedonale”.  Sono stati effettuati mirati servizi nei diversi quartieri della città per verificare la posizione amministrativa delle bancarelle rilevando le contestazioni previste.
Sono state controllate le zone frequentate dai parcheggiatori abusivi, le aree dove sono frequenti i venditori ambulanti di frutta e verdura. 

Nel corso dei servizi disposti dal Questore Mario Della Cioppa sono state identificate oltre 300 persone, controllati 50 veicoli, 886 veicoli controllati, 54 persone sono state accompagnate in Questura e 33 persone sono state denunciate a vario titolo.

Inoltre si è proceduto al controllo di 11 esercizi pubblici, 27 attività di commercio ambulante ed eseguiti 4 sequestri amministrativi tra cui sono stati sequestrati: 1.620 cover 90 tra cd e dvd. Infine, sono state elevate  103 sanzioni amministrative.
I servizi di controllo del territorio - fanno sapere dalla Questura - continueranno nei prossimi giorni con maggiore intensità in tutta la zona cittadina.



Commenta l'articolo