SANITÀ

FOTO Trasformazione dei PPI. Piazzolla rassicura i sindaci

Trasformazione dei PPI. Piazzolla rassicura i sindaci

FOGGIA,

In che modo avverrà il riordino dei PPI?Lo spiegherà il Direttore Generale della ASL Foggia Vito Piazzolla ai sindaci dei comuni interessati dalle 'trasformazioni' dei presidi sanitari in Punti di Primo Intervento Territoriali (PPIT). Gli incontri avverranno nei prossimi giorni e come già dichiarato dal Direttore del Dipartimento Regionale per le politiche della Salute Giancarlo Ruscitti, Piazzolla conferma che i Punti di Primo Intervento non saranno chiusi, ma integrati nella rete dell'Emergenza Urgenza 118. “La trasformazione – fa sapere il dirigente dell'Azienda Sanitaria Locale - permetterà di avere nei comuni interessati un team di postazione fissa medicalizzata, collocata presso i Presidi Territori di Assistenza (PTA), dove sono già operativi gli specialisti che potranno, così, gestire non solo i codici bianchi e verdi, ma anche quelli gialli e rossi. Questo permetterà, in pratica, di assicurare un livello di assistenza superiore, adeguata agli standard nazionali”.

Nei comuni turistici – aggiunge Piazzolla - le postazioni medicalizzate saranno raddoppiate come nel caso di Vieste dove, già durante la scorsa stagione estiva, sono state dislocate due ambulanze medicalizzate, a servizio della popolazione locale e dei turisti”.
E' in fase di attuazione un cronoprogramma relativo alle fasi della riconversione in maniera graduale, in modo da garantire una continuità nel servizio dell'emergenza urgenza.



Commenta l'articolo