CRONACA

Foggiano pizzicato con oltre mezzo chilo di droga, arrestato

FOGGIA,

Oltre mezzo chilo di droga è stato sequestrato dagli Agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Volanti della Questura di Foggia e del Reparto Prevenzione Crimine di Vibo Valencia: in manette è finito il foggiano Carlo Prencipe, 58 anni già noto alle Forze dell'ordine. L'accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, già arrestato lo scorso marzo per lo stesso reato.

I poliziotti lo hanno sorpreso in un bar nel quartiere San Michele. L’uomo vistosi scoperto, ha cercato di disfarsi di un involucro, gettandolo al suolo e recuperate dagli agenti: quattro dosi di hashish per un peso complessivo di circa 20 grammi e oltre 200 euro sequestrati all'uomo. La perquisizione è stata estesa anche all’abitazione di Prencipe. La Polizia ha sequestrato 16 gr. di cocaina, 360 gr. di hashish divisi in panetti e singole dosi e 120 gr. di marijuana. Oltre alla sostanza stupefacente è stato rinvenuto il materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione, un taglierino con lama estraibile, bustine di plastica e forbici.

Prencipe dopo le formalità di rito, su disposizione del P.M. è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.



Commenta l'articolo