POLITICA

FOTO Il PD al fianco dei sindacati contro l'immobilismo di Landella

Il PD al fianco dei sindacati contro l'immobilismo di Landella

FOGGIA,

Sit-in sindacati.  Il PD di Foggia al fianco di Cgil-Cisl-Uil. "Il Partito Democratico è al fianco delle organizzazioni sindacali e sostiene la loro richiesta di abbattere il muro che impedisce il dialogo costruttivo tra l'Amministrazione Landella e chi rappresenta un pezzo importante della società foggiana. Il documento con cui Cgil-Cisl-Uil hanno annunciato lo svolgimento del sit-in dinanzi a Palazzo di Città è più che condivisibile, nei contenuti e nei toni. Da anni denunciamo i ritardi, l'inefficienza, l'inefficacia, gli errori commessi dall'Amministrazione Landella praticamente in ogni ambito del governo cittadino. Quattro anni contraddistinti da una serie di attività assai onerose realizzate per imbellettare l'immagine decadante di un sindaco e una maggioranza sempre più in crisi e sempre meno interessati ai problemi reali dei cittadini. Lo dimostrano le migliaia di buche nelle strade della città e il buio che ancora avvolge tanti quartieri al calare del sole; le decine di corse del servizio pubblico saltate per guasti agli autobus e l'aumento della TARI per l'incapacità di utilizzare discariche acquistate con spese milionarie; la crisi profonda delle aziende comunali ormai sull'orlo del fallimento.E l'anno pre elettorale che abbiamo di fronte non promette di essere diverso. La raffazzonata soluzione della crisi amministrativa, con il conseguente snaturamento della maggioranza vincitrice delle elezioni, dimostra quanto il sindaco Landella sia disponibile a cedere, in termini di coerenza politica e gestione amministrativa, pur di conservare un potere fine a se stesso e messo al servizio di specifici interessi.

Il nostro auspicio è che la manifestazione delle organizzazioni sindacali sia il segnale del risveglio della società civile e del cambiamento che noi intendiamo promuovere e costruire con il coinvolgimento attivo delle città".



Commenta l'articolo