CITTÀ

FOTO Rifiuti dal Lazio, Cera: Emiliano fermi Grandaliano

Rifiuti dal Lazio, Cera: Emiliano fermi Grandaliano

FOGGIA,

"Forse Emiliano dovrebbe spiegare al Consiglio prima, e ai pugliesi dopo, cosa intende fare delle tonnellate di rifiuti che la Regione Lazio vorrebbe impacchettare e spedire in Puglia". Il consigliere regionale dell'UdC, Napoleone Cera alza la voce e mette in guardia Michele Emiliano.

"L' SOS di Zingaretti, che vuole liberare Roma dalla incapacità della giunta Raggi ad avviare una seria politica nello smaltimento dei rifiuti, non può essere accolto da Emiliano senza dare spiegazioni ai pugliesi.

Sarebbe opportuno dire ai pugliesi se la mano tesa di Emiliano prelude a un eventuale accordo con Zingaretti per tenere banco nelle prossime tormentate scelte del PD, alle prese con una stagione congressuale difficile e piena d'incognite. Insomma, scambio di rifiuti in cambio di reciproco sostegno nella guerra intestina contro Renzi. Certificando, tra l'altro, il fallimento del governo pentastellato di Roma e la sua insipienza nelle amministrazioni locali, come dimostrano anche le figuracce nella presentazione delle candidature per il rinnovo dei consigli comunali di molte città, comprese quelle in Puglia.

Emiliano tenga a freno Grandaliano, e venga in Consiglio a spiegare le modalità di un accordo con la Regione Lazio, tenendo fuori ogni calcolo politico nella corsa per la segreteria del PD". I rifiuti da >Roma potrebbero arrivare anche a Foggia.

 



Commenta l'articolo