CRONACA

FOTO Lavoro nero: agriturismi e ristoranti sotto la lente degli ispettori

Lavoro nero: agriturismi e ristoranti sotto la lente degli ispettori

FOGGIA,

Il settore dell’agriturismo e della ristorazione sotto la lente d'ingrandimento dell'Ispettorato del Lavoro di Foggia per verifiche nell'ambito del contrasto al fenomeno del lavoro nero e al controllo dell’osservanza delle disposizioni di legge in materia di lavoro e legislazione sociale sulla regolarità dei rapporti di lavoro. Sono stati 10 gli accertamenti nei confronti di aziende il 25 aprile scorso. 

Dai controlli sono emerse cinque aziende irregolari dove sono state riscontrate violazioni inerenti la presenza di 6 lavoratori 'nero' di cui 2 cittadini extra U.E. con regolare permesso di soggiorno: è stato adottato un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale in quanto è stato accertato l’impiego di personale non risultante dalle scritture obbligatorie in misura pari o superiore al 20 per cento del totale dei lavoratori regolarmente occupati; provvedimento successivamente revocato su istanza della ditta, previo pagamento delle relative sanzioni.

Infine, sono state irrogate sanzioni amministrative per ulteriori violazioni per un importo complessivo di 22 mila euro. 



Commenta l'articolo