CRONACA

FOTO 72 agenti per il Reparto Prevenzione Crimine Puglia Settentrionale

72 agenti per il Reparto Prevenzione Crimine Puglia Settentrionale

FOGGIA,

Il Reparto Prevenzione Crimine “Puglia Settentrionale” con sede a San Severo è il 21esimo tra quelli dislocati su tutto il territorio nazionale (tre in Puglia). Tutti operano a disposizione delle Questure per l’intensificazione dei servizi di controllo del territorio e per il supporto in operazioni di polizia giudiziaria, nonche’ concorrono nella realizzazione di piani straordinari anticrimine e operazioni ad alto impatto.

“All’indomani dei gravi fatti criminosi verificatisi in San Marco in Lamis il 9 agosto 2017 – si legge in una nota della Questura di Foggia - il Comitato Nazionale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, riunitosi presso la Prefettura di Foggia, delibero’ il potenziamento dei presidi di polizia e il rafforzamento del dispositivo di  controllo del territorio in Capitanata”. Da quella data ad oggi, nella Provincia di Foggia, 25 equipaggi dei reparti prevenzione crimine hanno identificato 85.956 persone (22.317 delle quali pregiudicate) arrestandone 113 e denunciandone in stato di liberta’ 191, nonche’ hanno controllato 328.301 veicoli, di cui 287.607 con sistemi automatizzati, elevando 4.013 contravvenzioni (673 per mancata copertura assicurativa, 195 per guida senza casco e 237 per guida senza licenza).  Inoltre, sono stati sequestrati 47,190 chilogrammi di sostanze stupefacenti e 68 armi da fuoco.

Il Reparto Prevenzione Crimine Puglia Settentrionale, ha sede in un immobile messo a disposizione dal comune di San Severo.

Il reparto, che espletera’ la sua attivita’ prevalentemente nella Provincia di Foggia, e’ diretto dal Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato  Daniela di Fonzo, che avra’ a disposizione un organico di 72 operatori, e un parco auto di 22 autovetture. 

Video



Commenta l'articolo