CITTÀ

FOTO Il FAI Foggia promuove un convegno consumi e impatto ambientale della città

Il FAI Foggia promuove un convegno consumi e impatto ambientale della città

FOGGIA,

Mercoledì 23 maggio, alle ore 17, la Sala Narrativa della Biblioteca “Magna Capitana” di Foggia ospiterà il convegno intitolato “Decrescita dei consumi e impatto ambientale delle città”, organizzato dalla Delegazione FAI di Foggia in collaborazione con la Biblioteca Provinciale di Foggia.

Dopo i saluti introduttivi della dott.ssa Marialuisa d’Ippolito, Vicepresidente del FAI Puglia, e del prof. Saverio Russo, Capo delegazione del FAI Foggia, sono in programma gli interventi del prof. Roberto Rana, docente di Merceologia e della prof.ssa Mariarosaria Lombardi, docente di Produzioni delle merci e innovazioni, entrambi dell’Università di Foggia.

L'incontro fa parte di una serie di iniziative di sensibilizzazione sul tema dei rifiuti e della lotta allo spreco delle risorse energetiche e naturali avviate dalla delegazione foggiana del Fondo Ambiente Italiano.

Già agli inizi di febbraio il FAI Foggia ha incontrato Francesco Morese, Assessore all'Ambiente del Comune di Foggia, per ascoltare i programmi dell’ente in tema di smaltimento dei rifiuti e per sollecitare l'adozione di misure di potenziamento della raccolta differenziata, in direzione di un coinvolgimento degli esercizi commerciali relativamente ai rifiuti in vetro e plastica delle quali si attende l’attuazione.  Il FAI Foggia ha anche chiesto una campagna di sensibilizzazione in direzione della riduzione complessiva dei rifiuti.

Con l’incontro di mercoledì, la delegazione foggiana presenterà una ricerca sull'impronta ecologica della città di Foggia e un'analisi sulla necessità di ridurre i consumi energetici e delle altre risorse naturali, nel segno della "decrescita" virtuosa, che non significa povertà e regressione, ma attenzione alla finitezza delle risorse del pianeta e alla necessità di trasmettere un ambiente vivibile alle prossime generazioni.



Commenta l'articolo