CITTÀ

FOTO Chiusura galleria Monte Saraceno, la Provincia bussa all'Anas

Chiusura galleria Monte Saraceno, la Provincia bussa all'Anas

FOGGIA,

Il Consigliere Provinciale, Pasquale Cataneo, che ha integrato e firmato l’odg approvato dal Comune di Foggia, atto a scongiurare la richiesta di chiusura parziale della galleria ubicata sulla strada statale 89, interviene sull’argomento ed afferma:

"E' mio auspicio che si giunga al più presto ad un incontro con i vertici di ANAS e MIT (Ministero Infrastrutture e Trasporti) in modo tale da rappresentare le problematiche della questione, gli interessi dei cittadini e dei settori produttivi interessati. Sarebbe altresì utile, nel contempo, effettuare  una ricognizione complessiva sugli altri interventi infrastrutturali riguardanti l'intera Capitanata e previsti dagli strumenti di programmazione in essere a causa di ritardi appuntati, pur in presenza di progetti esecutivi e risorse economiche individuate, per la loro definizione e la relativa apertura dei cantieri. Sono convinto che la rappresentanza politica di Capitanata debba fare un salto di qualità non rincorrendo le questioni ma sapendole affrontare, per tempo ed in modo coeso, con una visione progettuale integrata e con le dovute simmetrie, con le istituzioni e le parti sociali e datoriali".

Sensibili alla problematica a Palazzo Dogana, il Vice Presidente, Rosario Cusmai dichiara: “Sicuramente dobbiamo essere tutti impegnati ad un dialogo costruttivo con Anas e Mit per scongiurare il prolungamento della chiusura parziale della Galleria di Monte Saraceno proprio durante il periodo estivo. Il Presidente Miglio si è già attivato in tal senso per incontrare i vertici dell’Anas. Mi preme sottolineare che se vogliamo incrementare ulteriormente i flussi turistici in Capitanata, dobbiamo disporre di infrastrutture efficienti”.



Commenta l'articolo