CRONACA

FOTO Illegalità e malcostume, al setaccio il quartiere Ferrovia di Foggia

Illegalità e malcostume, al setaccio il quartiere Ferrovia di Foggia

FOGGIA,

Illegalità e malcostume, al setaccio il quartiere Ferrovia di Foggia. Ieri il blitz in via Podgora, via Isonzo, via Piave degli Agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti della Questura di Foggia, della Divisione P.A.S.I., unitamente agli Agenti della Polizia Locale e del Reparto Prevenzione Crimine.

Il personale della P.A.S.I. ha proceduto al controllo di 5 esercizi commerciali in nessuno dei quali hanno riscontrato violazioni amministrative. 

Personale dell’U.P.G.S.P. e del R.P.C. hanno proceduto all’identificazione di soggetti stranieri ed italiani molti dei quali stazionavano in assembramento vicino ad alcuni esercizi commerciali. 

Alcune delle persone controllate risultavano gravate da pregiudizi di Polizia: tutte sostavano sul marciapiede antistante le due attività commerciali e su parte della sede stradale, creando potenziale pericolo ed intralcio alla circolazione stradale su via Podgora.

Nel corso dei controlli finalizzati anche all’accertamento della regolarità della posizione degli stranieri sul territorio nazionale, sono state condotte in Questura 9 persone di varie nazionalità, tutte poi rilasciate. In totale65 sono state le persone controllate, di cui 49 stranieri. 12 le persone con pregiudizi di Polizia, 13 i veicoli controllati; 5 le contestazioni; 5 gli esercizi pubblici controllati



Commenta l'articolo