ECONOMIA

FOTO Confindustria, il Gruppo Sisecam darà nuova vita allo stabilimento di Monte S.A.

Confindustria, il Gruppo Sisecam darà nuova vita allo stabilimento di Monte S.A.

FOGGIA,

Il Gruppo Åžisecam, un player globale del settore del vetro, ha iniziato rapidamente i lavori per rimettere in attività l’impianto Sangalli Vetro Manfredonia in Italia. Al termine della procedura di gara, completata nello scorso giugno, il Gruppo ha acquistato lo stabilimento per 15,7 milioni di euro.

 

Il Vicepresidente del Consiglio di Amministrazione e Direttore Generale del Gruppo Sisecam, il Prof. Dott. Ahmet Kırman, intervenendo nella riunione tenutasi con la partecipazione dei rappresentanti del governo locale e dei dipendenti nello stabilimento di Manfredonia, esternando l’orgoglio provato nell’aggiungere l’impianto all’interno del Gruppo, ha dichiarato: “Il futuro di tutti i dipendenti e di questo stabilimento, che racchiude in sé un enorme potenziale, è ora assicurato. I nostri 159 dipendenti di Manfredonia fanno ora parte della grande famiglia Sisecam composta da 22.000 persone. Il nostro obiettivo è avviare la prima attività di produzione entro il prossimo anno completando rapidamente gli investimenti di rinnovamento e ammodernamento necessari per la linea di produzione e il forno”.

 

05.07.2018 – Il Gruppo Sisecam, uno dei principali player al mondo nei settori di business che comprendono tutte le aree di base del vetro, come il flat glass, i prodotti per la casa in vetro, gli imballaggi in vetro e la fibra di vetro, nonché i composti della soda e del cromo, ha iniziato i lavori per rimettere rapidamente in funzione il suo secondo impianto di flat glass in Italia. Il Gruppo che alla fine della procedura di gara completata lo scorso giugno, ha acquistato lo stabilimento Manfredonia sito a Monte Sant'Angelo del Gruppo Sangalli al prezzo di 15,7 milioni di Euro, nel 2016 aveva già acquisito lo stabilimento di Porto Nogaro nel nord Italia, sempre del Gruppo Sangalli.

 

Il senior management del Gruppo Sisecam ha incontrato i rappresentanti del governo locale e i dipendenti durante una riunione tenutasi nel sito produttivo di Monte Sant'Angelo. Il Vicepresidente del Consiglio di Amministrazione e Direttore Generale del Gruppo Ssecam, il Prof. Dott. Ahmet Kırman, nel discorso tenuto durante la riunione, ha posto l’accento sul fatto che con gli oltre 80 anni di esperienza, i 43 stabilimenti produttivi distribuiti in 13 paesi e i quasi 22.000 dipendenti, Sisecam è una società globale, e ha dichiarato: “Siamo l'unica azienda globale che opera in tutte le principali aree del vetro.

 

 

Siamo il terzo produttore mondiale di articoli per la casa in vetro e il quinto produttore di imballaggi in vetro e flatglass. Siamo il leader  mondiale nella produzione di prodotti al cromo e tra i primi 10 al mondo nella produzione della soda. Nel 2017, abbiamo prodotto 4,8 milioni di tonnellate di vetro, 2,3 milioni di tonnellate di ceneri di soda e 4,2 milioni di tonnellate di materie prime industriali. Oggi, con un fatturato che supera i 3 miliardi di dollari, continuiamo a crescere aggiungendo valore a tutti i paesi in cui operiamo, grazie all'occupazione che garantiamo e agli investimenti che effettuiamo”.

 

 

 

Grazie a Sisecam, lo stabilimento di Monte e tutti i dipendenti ormai  sono al si curo.

 

Il Prof. Ahmet Kırman, sottolineando che la capacità produttiva totale del Gruppo Sisecam, il più grande produttore di flatglass in Europa, aumenterà a 2,8 milioni di tonnellate l'anno con l’aggiunta dello stabilimento di Sangalli Vetro Manfredonia, ha dichiarato: “Con questa acquisizione siamo diventati uno dei due più grandi produttori di flat glass in Italia, e abbiamo rafforzato la nostra posizione di leader in Europa”. Nell’impianto di Manfredonia, che ha una capacità di 190.000 tonnellate/anno, si trovano una linea del laminato con una capacità di 4 milioni di metri quadrati/anno, una linea di coating con una capacità di 4 milioni di metri quadrati/anno e una linea del satinato con una capacità di 1,5 milioni di metri quadrati/anno. Siamo giustamente orgogliosi di aver inglobato all’interno della struttura del nostro Gruppo lo stabilimento di Manfredonia che ha insito un potenziale così importante. Il futuro di Manfredonia e di tutti i suoi dipendenti è ora assicurato. I nostri 159 dipendenti di questo impianto sono diventati parte della grande famiglia Sisecam composta da 22.000 persone”.

 

 

 

Il Gruppo  Sisecam oggi è nella  posizione del più grande investitore  turco  in Italia

 

Il Prof. Kırman, sottolineando che Sisecam oggi è nella posizione del più grande investitore turco in Italia, ha aggiunto: “In Italia operiamo nei settori delle sostanze chimiche, del flat glass e degli oggetti per la casa in vetro. L’investimento in Italia gioca un ruolo importante nel fatto che Sisecam sia il leader mondiale nella produzione di solfato basico di cromo e leader in Europa nella produzione di acido cromico. Oggi Cromital S.p.A. è leader nella produzione e vendita di solfato basico di cromo liquido e in polvere in Italia, il più grande centro di lavorazione della pelle in Europa. Siamo anche attivi nel mercato degli oggetti per la casa in vetro. Con il nostro Store PaÅŸabahçe a Milano, la nostra ampia gamma di prodotti e la nostra rete di distribuzione avanzata, occupiamo una posizione importante nei settori della vendita al dettaglio e della ristorazione. Con l'aggiunta di Mafredonia allo stabilimento di Porto Nogaro, che ha una capacità produttiva annuale di 220.000 tonnellate di flat glass e di 5 milioni di metri quadrati di vetro laminato, la capacità della nostra produzione di flat glass in Italia raddoppierà. Il nostro obiettivo è che lo stabilimento di Manfredonia che entrerà in produzione dopo i lavori di rinnovamento e ammodernamento, fornisca un vantaggio strategico alle nostre attività nel campo del flat glass sia in Europa che al di fuori dell’Europa, e che con i nuovi prodotti si rafforzerà la nostra struttura competitiva”.

 

 

Sul Gruppo Sisecam

 

Il Gruppo Sisecam si colloca tra le organizzazioni più radicate in Turchia ed è un player globale nei segmenti di business che comprendono tutti i settori di base del vetro, come il flat glass, i prodotti per la casa in vetro, gli imballaggi in vetro e la fibra di vetro, nonché i composti della soda e del cromo. Il Gruppo, che opera in quattro settori commerciali principali quali il “Flat glass”, i “Prodotti per la casa in vetro”, gli “Imballaggi in vetro” e le “Sostanze chimiche”, oltre che in Turchia ha stabilimenti di produzione in Germania, in Italia, in Bulgaria, in  Romania, in  Slovacchia, in Ungheria, in  Bosnia- Erzegovina, nella Federazione Russa, in Georgia, in Ucraina, in Egitto e in India.



Commenta l'articolo