SPETTACOLO

FOTO Il Garibaldi di Lucera attende Luigi Lo Cascio: in scena con la poesia del '900

Il Garibaldi di Lucera attende Luigi Lo Cascio: in scena con la poesia del '900

LUCERA,

Luigi Lo Cascio e la poesia del '900 sul palco del Teatro Garibaldi di Lucera per il secondo appuntamento di PrimaVera al Garibaldi in programma  venerdì 21 aprile.  La rassegna a cura di Fabrizio Gifuni e Natalia Di Iorio, promossa dall'amministrazione Tutolo in collaborazione con l’associazione Mediterraneo è Cultura da' il benvenuto al celebre attore palermitano - volto tra i più amati del nostro cinema degli ultimi anni, protagonista pluripremiato de “I cento passi” e de “La meglio gioventù” - che darà corpo e voce ai poeti siciliani del '900, in un suo personale omaggio dal titolo “Sul cuor della terra”. 

 

Quella che Lo Lascio porterà in scena sarà un’appassionata lettura d’attore, con le interpretazioni, fra gli altri, di versi raffinati, dolorosi, intimi di Gesualdo Bufalino, Giuseppe Bonaviri, Salvo Basso, Angelo Maria Ripellino, Angela Bonanno, e dei più classici Luigi Pirandello e Salvatore Quasimodo.

“Sul cuor della terra” è un viaggio nelle contraddizioni di una terra complicata, la Sicilia - che Lo Cascio si porta dentro pur abitando a Roma da tempo - sotto la guida di una letteratura che ha per punti cardinali il caos, l'incandescenza, l'inquietudine e l'attitudine al dolore, non solo individuale.

Un’avventura piena di lirismo e di immagini epiche, tra mari in tempesta, luci e peripezie senza fine.

 



Commenta l'articolo