CRONACA

FOTO Aggredisce cognata con coltello da cucina: in manette manfredoniano

Aggredisce cognata con coltello da cucina: in manette manfredoniano

MANFREDONIA,

Aggredita con un coltello da cucina dal cognato. E' stata l'ennesima dura lite, durante la quale è rimasto ferito anche un minorenne, figlio della vittima a convincere la donna a denunciare l'uomo, fratello di suo marito. D.M. 43 anni, pluripregiudicato di Manfredonia, è stato arrestato dalla Polizia per maltrattamenti in famiglia. La donna avrebbe riferito agli inquirenti che anche in precedenza aveva subito numerose aggressioni da parte del cognato che la maltrattava insultandola e minacciandola di morte ma che non aveva mai denunciato per paura di ritorsioni familiari. D.M. è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione della Procura della Repubblica competente.



Commenta l'articolo