POLITICA

Monte Sant'Angelo, presentata la giunta: il profilo dei nuovi assessori

MONTE SANT´ANGELO,

Monte Sant’Angelo ha la sua squadra di governo. Michele Fusilli vicensindaco, Rosa Palomba, Generoso Rignanese, Agnese Rinaldi e Giuseppe Totaro gli assessori dell’Amministrazione d’Arienzo. Convocato per venerdì 23 giugno (alle ore 17 – presso la sede dell'ex Comunità Montana del Gargano, via S. Antonio Abate) il Consiglio comunale.

“Sono orgoglioso di presentarvi una squadra di governo fortemente motivata, coesa, competente, inclusiva, che farà della responsabilità la propria missione”. Così Pierpaolo d’Arienzo, neo sindaco della Città di Monte Sant’Angelo, presenta la Giunta. “Abbiamo grandi e importanti sfide ad attenderci. È l’ora della responsabilità e della collaborazione. Ognuno di noi è chiamato a partecipare attivamente alla ripartenza e al riscatto della nostra comunità” – aggiunge il sindaco, che conclude - “Grazie all’intera coalizione ‘CambiaMONTE’. Siamo una squadra, già a lavoro per il futuro di Monte Sant’Angelo”.

 

Ecco le deleghe.

 

PIERPAOLO D’ARIENZO, sindaco

Deleghe: UNESCO, legalità, marketing territoriale, ambiente, grandi eventi

 

MICHELE FUSILLI, vicesindaco, assessore alla pianificazione territoriale

Deleghe: Lavori pubblici, urbanistica, arredo urbano, sport

 

ROSA PALOMBA, assessore al turismo, cultura, istruzione

Deleghe: Beni e attività culturali, promozione turistica, scuola e formazione

                                                                                                                                          

GENEROSO RIGNANESE, assessore al bilancio e allo sviluppo economico

Deleghe: Bilancio e programmazione economica, agricoltura e foreste, attività produttive, commercio e artigianato.

 

AGNESE RINALDI, assessore al welfare

Deleghe: Politiche sociali e della famiglia, sanità, attuazione del programma, trasparenza amministrativa

 

GIUSEPPE TOTARO, assessore alla mobilità e alla sicurezza

Deleghe: Viabilità e traffico, sicurezza, affari generali, patrimonio, personale, verde pubblico, protezione civile, servizi cimiteriali



Commenta l'articolo