CITTÀ

FOTO Monte S.Angelo, auto incendiata al sindaco: la solidarietà dei consiglieri

Monte S.Angelo, auto incendiata al sindaco: la solidarietà dei consiglieri

MONTE S.ANGELO,

“I Consiglieri comunali, di tutte le forze politiche, prontamente riunitisi presso il Palazzo di Città, esprimono indignazione per il gravissimo e vile atto che ha colpito la comunità di Monte Sant’Angelo.

Ignoti, nel pomeriggio di oggi, hanno incendiato l’auto del primo cittadino Pierpaolo d’Arienzo, parcheggiata nei pressi della Casa Comunale.

Questo ulteriore episodio, che segue di qualche giorno l’altro avvenuto in danno del Responsabile di settore Domenico Rignanese, richiede da parte di tutti i cittadini, delle forze politiche ed associative una forte presa di posizione affinché qualsiasi atto di violenza venga con fermezza e senza timore alcuno denunciato e condannato.

Nell’esprimere la più ampia solidarietà e vicinanza al Sindaco ed alla sua famiglia, i Consiglieri comunali confidano nell’operato delle forze dell’ordine e rivolgono, al contempo, un appello al Prefetto affinché l’attenzione verso la nostra Comunità sia massima.

I Consiglieri comunali rassicurano tutti i cittadini: tali episodi non condizioneranno in alcun modo il proprio impegno e la propria azione!”



Commenta l'articolo