CRONACA

FOTO Peschici: due trattori rubati e un arresto per furto di energia elettrica

Peschici: due trattori rubati e un arresto per furto di energia elettrica

PESCHICI,

Due trattori rubati e un arresto per furto di energia elettrica. E' il bilancio di un'operazione dei carabinieri della Stazione di Peschici. Nella prima operazione i Carabinieri, durante un servizio di perlustrazione in aree rurali, hanno notato due trattori nella fitta boscaglia di località “Coppa La Nuvola”. Insospettiti dalla circostanza, i militari hanno effettuato approfonditi accertamenti ed è emerso che i mezzi erano stati rubati qualche giorno prima nella vicina cittadina di Vieste. Dopo aver recuperato i veicoli, asportati da due distinte aziende agricole viestane, i Carabinieri li hanno restituiti ai legittimi proprietari. Nell’ambito di una serie di controlli agli esercizi commerciali di Peschici, invece, i militari dell’Arma locale hanno tratto in arresto il 55enne Antonio Elia Cardone, gestore di un supermercato in località Valle Scinni. I militari, coadiuvati dai tecnici dell’Enel, hanno accertato che era stato applicato sul contatore un magnete, che aveva permesso l’alterazione per difetto del conteggio del reale consumo di energia elettrica. I tecnici hanno poi quantificato in circa 40.000 euro il valore dell’energia sottratta negli ultimi cinque anni. L’uomo, dopo la convalida dell’arresto, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.



Commenta l'articolo