CRONACA

FOTO Peschici piange la scomparsa di Max Martella: sospesa la festa patronale

Peschici piange la scomparsa di Max Martella: sospesa la festa patronale

PESCHICI,

Un malore all'improvviso ha portato via Max Martella, noto imprenditore turistico di Peschici e dirigente della locale squadra di calcio. 39 enne, da poco papà, Martella è morto nel suo Lido Orchidea, uno dei più rinomati stabilimenti balneari del Gargano. La notizia in pochi minuti ha fatto il giro del paese, in questi giorni invaso da turisti provenienti da tutta Europa. Lo sgomento è tanto, tutti conoscevano il ragazzo. Il paese è a lutto, non c'è voglia di festeggiare l'ultimo giorno del santo patrono Elia. Il comitato annulla tutte le manifestazioni civili: dal concerto dei Vianella ai fuochi pirotecnici. Max merita rispetto!



Commenta l'articolo