CRONACA

FOTO Abusi, violenza e minacce: donna denuncia ex convivente, arrestato

Abusi, violenza e minacce: donna denuncia ex convivente, arrestato

SAN SEVERO,

Violenze, abusi e minacce. E' quanto denunciato una donna di San Severo che si è rivolta ai carabinieri per denunciare il suo ex convivente, Umberto Marinelli, 28enne, censurato. La donna era asasperata e spaventata per i comportamenti violenti dell’ex compagno. I Carabinieri, dopo aver rassicurato nell'immediatezza la giovane vittima, confusa e ancora indecisa se denunciare quanto da lei sistematicamente subito, anche grazie all’intervento del personale femminile in servizio presso il Comando sanseverese, l'avevano aiutata a trovare il coraggio e la forza per raccontare tutto, permettendogli così di raccogliere una precisa e meticolosa denuncia. Da circa un anno Marinelli sistematicamente aggrediva la convivente, sottraendole anche denaro, che lo stesso utilizzava per l’acquisto di sostanze stupefacenti. Nel corso delle indagini è anche stato accertato che alcuni degli episodi di violenza erano stati commessi addirittura alla presenza del figlio della coppia, un bimbo di soli due anni.

In ragione di tutti gli elementi raccolti nel corso dell’attività di indagine, il Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Foggia aveva avanzato una richiesta di custodia cautelare in carcere, che è infine stata emessa dal G.I.P. del Tribunale di Foggia. L’uomo, raggiunto dai Carabinieri, è stato quindi dichiarato in arresto e condotto in carcere a Foggia.



Commenta l'articolo